Caltanissetta nell'Angelus del Papa

Caltanissetta nell'Angelus del Papa

ROMA – "Saluto con affetto tutti voi, cari pellegrini venuti da diverse parrocchie d’Italia e di altri Paesi, come pure le associazioni, i gruppi scolastici e altri. In particolare, saluto gli studenti di Cuenca (Spagna) e le ragazze di Panamá. Saluto i fedeli di Caltanissetta, Priolo Gargallo, San Severino Marche e San Giuliano Milanese, e gli ex-allievi della Scuola di Minoprio. Vorrei anche esprimere la mia vicinanza alle popolazioni alluvionate in Emilia". Così il Papa nell’Angelus di domenica, in piazza San Pietro, diffuso in tutto il mondo con ogni mezzo. E il fatto che Papa Francesco abbia menzionato Caltanissetta non è passato inosservato. Anzi, le parole del pontefice sono state rilanciate anche fra i nisseni di Facebook. C’era la parrocchia di Santa Flavia, con le comunità neocatecumenali. Ecco il link dell’Angelus integrale, che contiene il collegamento con il video: <a href="http://www.vatican.va/holy_father/francesco/angelus/2014/documents/papa-francesco_angelus_20140126_it.html">http://www.vatican.va/holy_father/francesco/angelus/2014/documents/papa-francesco_angelus_20140126_it.html</a> 

Leave a comment

Rispondi