Caltanissetta: morto Franco Mirabella il re “U VERU PANI CCHI PANELLI”

Caltanissetta: morto Franco Mirabella il re “U VERU PANI CCHI PANELLI”

Il Nisseno Marco D’Arma dedica un pensiero a Franco Mirabella morto oggi:
“Per rendere un uomo felice, riempi le sue mani di lavoro, il suo cuore di affetto, la sua mente con uno scopo, la sua memoria con conoscenze utili, il suo futuro di speranza, e il suo stomaco di cibo”.
Con queste parole di Frederick Crane, voglio dedicare il mio pensiero ad un uomo che ha passato la sua vita a lavorare e a rendere unico ciò che le sue mani creavano con la farina di ceci: Franco Mirabella. Era il lontano 1965 quando il signor Mirabella prese in affitto il locale situato in Viale Regina Margherita, e da allora sino al 2008, dalle sue mani sono uscite fuori migliaia di panelle che hanno deliziato il palato di circa tre generazioni di nisseni,che hanno provato U VERU PANI CCHI PANELLI.
Durante il periodo estivo, l’odore si spargeva in tutto il viale, ed era bello vedere u zzi Franco districarsi tra le sue panelle e crocché in mezzo a tanta gente che affollavano le panchine. Mia madre, mi racconta sempre che da piccolino, soprattutto la domenica, il pomeriggio con i miei genitori e nonni, scendevamo per una passeggiata lungo il viale, e poi, prima di rientrare a casa, prendevamo pane e panelle. Dio volle, che una domenica non ci siamo fermati a comprarle, e sempre detto da mamma, mi misi a piangere a dirotto, perché mi avevano interrotto la routine della pannella!
Era bello fuori, ma anche dentro, con tutte quelle foto di personaggi famosi che adornavano le pareti della panelleria. Adesso la panelleria è gestita dai fratelli Di Giovanni, che continuano la tradizione di questa antica ricetta siciliana, in un luogo dove Franco Mirabella per più di 43 anni l’ha resa unica ed inimitabile.”