Caltanissetta, il Questore Megale incontra la stampa

Caltanissetta, il Questore Megale incontra la stampa

   Il nuovo questore di Caltanissetta, Bruno Megale ha incontrato questa mattina la stampa. Megale è calabrese di nascita, il prossimo 19 luglio compirà 49 anni. E’ sposato e s’è laureato in Giurisprudenza presso l’Università di Messina nel 1990. E’ entrato nella Polizia di Stato nel 1985, frequentando il secondo corso dell’Accademia presso l’Istituto Superiore di Polizia. Il primo incarico ricoperto, presso la Questura di Brescia, dal 1990 al 1993, è stato quello di funzionario addetto della Squadra Mobile; dal 1993 al 1999, quello di dirigente della Digos. Il primo gennaio del 2000 è stato trasferito alla Questura di Milano, dove ha ricoperto l’incarico di dirigente della Sezione Antiterrorismo della Digos. Dall’aprile del 2007, promosso Primo Dirigente per meriti straordinari, è stato nominato dirigente della Digos. Megale si è insediato ieri a Caltanissetta e dichiara di aver  trovato una Questura estremamente valida, sponsorizza una maggiore vicinanza della polizia alla gente ed ha annunciato di volere subito conoscere la provincia di Caltanissetta e le sue dinamiche criminali, su tutte quelle mafiose, aggiungendo che sarà dedicata grande attenzione a Gela e Niscemi. “Sono più esperto di antiterrorismo che di lotta alla mafia, ma le strutture delle organizzazioni criminali e segrete sono identiche”.

Leave a comment

Rispondi