Caltanissetta: il ghanese distrugge bancomat e tenta di strappare collana ad una donna

Caltanissetta: il ghanese distrugge bancomat e tenta di strappare collana ad una donna

A Caltanissetta il ghanese di 34 anni che nei giorni scorsi è stato denunciato per aver sfondato la vetrata dell’Eurospin (con dentro clienti e personale terrorizzati) tirando grosse pietre,  anche oggi è stato in giro a fare danni. Ha distrutto un bancomat della posta nei pressi della stazione centrale e ha aggredito sempre nella stessa zona una signora tentando di strapparle dal collo una collana. A quanto ci riferiscono, è intervenuta la polizia che lo ha condotto in Questura. Dopo l’episodio dell’Eurospin era stato sottoposto a Tso perché l’uomo ha problemi psichiatrici e poi era tornato in giro. Due giorni fa  intorno alle 10,30 in Corso Vittorio Emanuele all’altezza del bar Bella, in centro città, aveva  aggredito una ragazza di 28 anni. L’immigrato aveva  iniziato a palpeggiarla con la forza, fortunatamente essendo mattina le urla della ragazza avevano attirato alcune persone che  subito intervenute lo avevano messo in fuga.