Caltanissetta: disservizi Asp, servizio anagrafe canina fermo dal 18 febbraio

Caltanissetta: disservizi Asp, servizio anagrafe canina fermo dal 18 febbraio

Armando Turturici, scrive: Quando il volontariato è fermo a causa di un problema dappoco. Il servizio anagrafe canina dell’ASP di Caltanissetta (fondamentale per poter fare adottare i cani randagi e vaganti al nord Italia) è ormai fermo dal 18 febbraio a causa di un problema alla connessione aziendale dell’ASP (ci dicono che la connessione aziendale ASP sia finita in blacklist a causa di un virus). Nonostante le varie segnalazioni da parte dei volontari di Caltanissetta, del Sindaco, dell’Assessore al Randagismo e financo del responsabile del servizio veterinario ASP, dott. Elia Rizzo, il disservizio continua a permanere. Non è stata neanche indicata una data di ripristino. Noi volontari di Caltanissetta chiediamo che venga rimesso in funzione il servizio pubblico per poter sbloccare la situazione adozioni e poter continuare al meglio la nostra attività di volontariato la quale porta benefici a tutta la comunità. A chi ci si deve rivolgere per far valere i propri diritti? capiamo che la tutela degli animali, già in condizioni normali, è sempre stato l’ultimo dei problemi, figuriamoci in un momento delicato come questo. Ma è davvero possibile, nel 2021, che un problema irrisorio dato da una connessione aziendale non possa essere risolto in tempi celeri? Ripeto: servizio fermo dal 18 febbraio.”