Caltanissetta, controlli della Polizia nell’ambito dell’operazione Roadpol Seatbelt: 80 sanzioni

Caltanissetta, controlli della Polizia nell’ambito dell’operazione Roadpol Seatbelt: 80 sanzioni

La polizia stradale di Caltanissetta ha sanzionato ottanta persone su oltre cento veicoli controllati.

La sezione polizia stradale di Caltanissetta nell’ambito delle direttive compartimentali, la scorsa settimana, ha incrementato il controllo degli autoveicoli sui tratti di strada statale e autostradale della provincia, nell’ambito dell’operazione denominata “Roadpol Seatbelt” disposta dal Ministero dell’Interno. Lo scopo della campagna è quello di ridurre il numero di vittime della strada e degli incidenti stradali, in adesione al Piano d’azione Europeo 2021-2030. Tale attività si sviluppa attraverso operazioni internazionali congiunte di contrasto delle violazioni e campagne “tematiche” in specifiche aree strategiche. Le pattuglie della polizia stradale di Caltanissetta hanno sanzionato ottanta persone su oltre cento veicoli controllati. Tra le sanzioni maggiormente contestate: il mancato utilizzo di cinture di sicurezza, il mancato rinnovo dell’assicurazione auto e la mancanza di documenti di guida al seguito. Obiettivo dei servizi è stato l’intensificazione dei controlli, su tutte le arterie di grande viabilità, in relazione al rispetto e al corretto utilizzo delle cinture di sicurezza e dei sistemi di ritenuta da parte dei conducenti e dei passeggeri dei veicoli a motore, con particolare riguardo ai seggiolini per bambini, aumentando lo standard di sicurezza stradale al fine di ridurre il numero delle vittime della strada e degli incidenti stradali in genere.