Caltanissetta, cocaina e marijuana in auto: 26enne in manette

I poliziotti della Squadra Mobile hanno arrestato Di Dio Alessandro, ventiseienne nisseno, disoccupato, colto nella flagranza di reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Ieri sera, una pattuglia dell’antidroga, nel corso di servizi finalizzati alla prevenzione e repressione del traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, ha intercettato due giovani a bordo di un’autovettura. Gli agenti hanno fermato l’auto e perquisito gli occupanti del mezzo. Il ventiseienne, alla vista dei poliziotti, ha mostrato segni di agitazione e, nel corso della perquisizione, è stato trovato in possesso di un involucro in carta di alluminio, contenente 3,76 grammi di marijuana, nascosto in una tasca del giubbotto e un altro involucro simile, contenente 11,20 grammi di cocaina, nascosto nel polpaccio. La successiva perquisizione domiciliare presso l’abitazione di Di Dio ha consentito ai poliziotti di sequestrare un bilancino di precisione, un cucchiaino intriso di cocaina e dei sacchetti in cellophane trasparenti, solitamente utilizzati per confezionare le dosi da spacciare. L’arrestato è stato condotto in Questura per le formalità di rito e, su disposizione del Pubblico Ministero presso la locale Procura della Repubblica di Caltanissetta, condotto agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità giudiziaria.