Caltanissetta: che fine ha fatto il concorso bandito dal comune?

Caltanissetta: che fine ha fatto il concorso bandito dal comune?

Annamaria Salerno scrive al sindaco di Caltanissetta Roberto Gambino: “Che fine ha fatto il concorso?”

“Gentile sindaco,
Con queste righe sono sicura di accomunare le domande di molti miei concittadini nisseni che, desiderosi di trovare un posto di lavoro, hanno partecipato fiduciosi al tanto reclamato concorso comunale bandito qualche mese fa. Mi rendo conto che le priorità al momento sono bel altre ma dopo un anno di pandemia la città ha bisogno di ripartire e, come hanno bisogno i commercianti di riaprire le le loro attività, anche noi giovani abbiamo bisogno di tornare a sperare. Il mio dubbio principale è che sia stata gestita  confusamente la modalità di versamento dell`importo per la partecipazione al suddetto concorso che non richiedeva alcuna causale specifica per ciascun profilo e che può avere causato una falla nel sistema che gestisce le domande. Spero solo sia una effimera chimera la mia, seppure condivisa da gran parte dei miei coetanei, abituati peraltro a partecipare a procedure concorsuali.
Pertanto chiediamo ragguagli sullo stato di avanzamento di tali procedure per ricominciare a sperare di poter creare il nostro futuro in questa città devastata dagli ultimi accadimenti ma desiderosa di ripartenza.
Grazie se vorrà rispondermi”.