Caltanissetta, Cefpas: “ Anziani dopo il vaccino non trovano le macchine, portate via dal carroattrezzi. Oltre al danno, la beffa!

Caltanissetta, Cefpas: “ Anziani dopo il vaccino non trovano le macchine, portate via dal carroattrezzi. Oltre al danno, la beffa!

Un nisseno ci segnala: “Stamattina al CEFPAS centro vaccinale anti-codiv di Caltanissetta, centinaia di persone vulnerabili ammassate sotto una fitta pioggia per più di un’ora. Dopo una lunga attesa, arriva pure la beffa. Arrivano i vigili urbani che, anziché regolare il flusso di persone assembrate, hanno pensato di multare le macchine posteggiate all’esterno dei cancelli d’ingresso, lungo la strada. Alcuni anziani, purtroppo, dopo aver fatto il vaccino non hanno più trovato la loro macchina parcheggiata perché portata via dal carroattrezzi. Chiedo al Sig. Sindaco Gambino, di annullare tutte le multe fatte a queste persone che hanno solo la colpa di aver assolto un dovere….Grazie!”

Per chi non avesse letto ciò che è accaduto questa mattina:

Caos nuovamente questa mattina, sabato 20 marzo, all’hub vaccinale del Cefpas di Caltanissetta. A doversi vaccinare i soggetti fragili e quelli over 70 ai quali era stato comunicato nei giorni scorsi che non potevano andare perché il vaccino AstraZeneca era stato sospeso. Poi ieri è arrivata la comunicazione alle famiglie che oggi potevano andare perché la somministrazione è ripresa. Previsti due turni A e B con orari precisi ma più di 100 persone si sono ritrovate ammassate. Al Cefpas  confusione, file interminabili, assembramenti e tutto sotto la pioggia! Come detto ad attendere sotto le intemperie anche soggetti estremamente vulnerabili. Alcuni nisseni sono andati via senza fare il vaccino dichiarando:”È una vergogna, nonostante le prenotazioni ci troviamo ammassati e sotto l’acqua, è inaccettabile questa situazione”