Caltanissetta, approvazione bilancio di previsione: consiglio comunale in modalità videoconferenza convocato per il 7 Maggio

Caltanissetta, approvazione bilancio di previsione: consiglio comunale in modalità videoconferenza convocato per il 7 Maggio

Tenuto conto di quanto previsto dall’art.73 del Decreto Legge n.18 del 17/03/2020 (GURI n.70 del 17/03/2020), in riferimento alle Circolari della Regione Siciliana, Assessorato Regionale delle Autonomie Locali e della Funzione Pubblica n.7 del 18/03/2020, n.8 del 24/03/2020, n.10 del 27/03/2020 e n.11 del 2/04/2020 e ritenuta la disposizione n. 31419 del 01/04/2020 a firma dello scrivente; si avvisano i Sigg. Consiglieri che, per determinazione del Presidente, il Consiglio Comunale è convocato alle ore 10:00 del giorno 7 maggio 2020 in modalità videoconferenza (mediante collegamento telematico “a distanza” tramite il link di collegamento alla piattaforma Zoom.us che sarà inviato alla mail di ciascuno dei convocati) per trattare l’argomento di cui al presente O.d.G.
La mancanza del numero legale comporta la sospensione di un’ora della seduta in corso. Qualora alla ripresa dei lavori non si raggiunga o venga meno il numero legale, la seduta è rinviata al giorno successivo, alla stessa ora, con il medesimo ordine del giorno e senza ulteriore avviso di convocazione.
Si invitano i Signori Consiglieri, nel caso in cui fossero impossibilitati a partecipare ai lavori del Consiglio Comunale, a darne tempestiva comunicazione e giustificazione nel rispetto delle vigenti norme regolamentari.
Resta inteso che luogo della riunione è da intendersi, convenzionalmente, l’Aula Consiliare di Palazzo del Carmine, Corso Umberto 1°, n.134, Caltanissetta.
La Direzione competente e l’Ufficio di Presidenza vorranno provvedere, nei termini di legge, alla notifica del presente avviso di convocazione e O.d.G. . Contestualmente si chiede al Sig. Segretario Generale, al Sig. Dirigente dell’Ufficio di supporto al Consiglio Comunale, al Sig. Dirigente del Servizio Informatico, alla Società che gestisce i collegamenti informatici l’adozione, ciascuno nell’ambito di rispettiva competenza, delle ritenute iniziative per consentire lo svolgimento dei lavori consiliari.