Caltanissetta. Airc e DLF Nissa Rugby: grande successo per l’azalea della ricerca, vendute 440 piante

Caltanissetta. Airc e DLF Nissa Rugby: grande successo per l’azalea della ricerca, vendute 440 piante

Grande successo per l’azalea della Fondazione Airc (Associazione italiana per la ricerca sul cancro) in occasione della Festa della Mamma di domenica 9 maggio. La DLF Nissa Rugby ha sostenuto l’iniziativa con i propri volontari nel gazebo allestito in piazza Garibaldi nel cuore di Caltanissetta, dalle ore 8.30 alle ore 12.30. Altro punto era stato organizzato dall’Airc in piazza Falcone Borsellino.

Il lavoro dei volontari e la generosità dei nisseni hanno generato un risultato davvero notevole, oltre le più rosee aspettative: vendute 440 piante per 6.736 euro

 

Romana d’Aquila, Consigliera Regionale AIRC ha sottolineato: “Da 34 anni l’Airc è presente a Caltanissetta e come ogni anno la seconda domenica di maggio, in occasione della Festa della Mamma, le nostre “azalee della ricerca” con i loro colori, hanno rallegrato Piazza Garibaldi e Piazza Falcone Borsellino. Grazie all’organizzazione del Comitato, guidato dalla Dottoressa Paola Garofalo e alle volontarie, anche quest’anno la manifestazione è stata un successo. In poche ore, le azalee sono state tutte vendute: Piazza Garibaldi è stata presieduta dai professionisti della Nissa Rugby, che ormai da anni partecipano alla nostra manifestazione e collaborano con noi e piazza Falcone Borsellino con le nostre volontarie e la delegata Paola Garofalo. Questo non è stato certamente un anno facile ma i nisseni hanno dimostrato la loro grande generosità, la loro sensibilità rispetto a questo evento che puntualmente arriva. Allora un ringraziamento particolare anche a Loro, per la loro presenza costante ed il contributo e per la partecipazione composta ed ordinata, nel rispetto delle attuali normative anti contagio. Arrivederci al prossimo anno”.

 

La società della palla ovale nissena del presidente Giuseppe Lo Celso è stata lieta di aver potuto supportare tale iniziativa: “Siamo sempre in prima linea. Grazie all’Airc per la fiducia concessa, grazie ai nisseni che hanno risposto con generosità, in questo periodo è un segnale incoraggiante. Noi vogliamo lavorare per il nostro territorio per la nostra città, non solo nel settore sportivo ma come dimostrano le molteplici iniziative che abbiamo messo in atto, nel sociale e nelle scuole con i nostri progetti didattici. Adesso siamo consapevoli che serve ancor più impegno e maggiore determinazione per ripartire dopo la pandemia “