Calcinacci in classe, ferito alunno e maestra

Calcinacci in classe, ferito alunno e maestra

Un bambino disabile e la maestra sono rimasti leggermente feriti dopo essere stati colpiti da alcuni calcinacci. Erano in un’aula della scuola Don Bosco di via Delle Grazie a Favara (Ag). Tutti sono stati portati al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento. Sono al lavoro i carabinieri e i vigili del fuoco.
Dopo il cedimento di calcinacci nell’aula, posta al secondo piano, del plesso “Don Bosco” di via Della Grazia a Favara (Ag), in via precauzionale, le 9 classi di scuola elementare e una di materna sono state evacuate. Gli insegnanti senza creare allarme fra gli studenti, li hanno fatti uscire ordinatamente dal plesso scolastico. Transennato, per impedirne l’accesso, l’ingresso dell’aula dove si è verificato il cedimento di calcinacci. Sul posto è accorso il sindaco Rosario Manganella oltre alla dirigente scolastica Brigida Lombardi e al responsabile della sicurezza dell’istituto d’istruzione Riccardo Lo Brutto. Un bambino, un romeno di 11 anni che frequenta la quinta elementare, è rimasto leggermente ferito e portato al pronto soccorso dell’ospedale di Agrigento. Il piccolo, dopo i controlli sanitari, è stato già dimesso. Resta ancora, invece, sotto osservazione l’insegnante di sostegno del piccolo, anche lei leggermente ferita