Calci e pugni a un addetto del circolo "Villa Amedeo"

Calci e pugni a un addetto del circolo "Villa Amedeo"

CALTANISSETTA – Un addetto del circolo di tennis "Villa Amedeo" è stato aggredito con calci e pugni mentre si apprestava a chiudere con un lucchetto il cancello principale della struttura sportiva (nella foto la strada che porta al circolo), nella vicinanze dell’omonimo giardino pubblico di viale Margherita, come ogni sera. Da una prima ricostruzione, intorno alle 21, alcuni giovani non meglio identificati lo avrebbero colpito alla testa e in diverse parti del corpo, dopo che erano stati invitati a spostarsi oltre lo stesso cancello. In quei frangenti l’operatore del circolo sarebbe stato colpito alle spalle. Riuscito a raggiungere l’auto, a pochi metri, l’uomo raggiungeva il pronto soccorso dell’ospedale Sant’Elia, dove gli venivano riscontrati un lieve truama cranico e contusioni. La denuncia contro ignoti è stata presentata in questura, il giorno successivo, nella mattinata di sabato. Indaga la polizia.

Leave a comment

Rispondi