Cadavere di un uomo a ridosso della linea ferrata a Gela

Il cadavere di un uomo, di circa 60 anni, è stato trovato a ridosso della linea ferrata a Gela. Sul corpo ci sarebbero numerose ferite e pare che il corpo sia stato in parte tranciato dalle rotaie del vettore ferroviario. Il fatto sarebbe avvenuto tra le 20.30 e le 21 di ieri sera. Si sta tentando di risalire all’identità dell’uomo. La procura ha aperto un fascicolo.