Brusca resta in carcere: respinta la richiesta per i domiciliari

Giovanni Brusca rimane in carcere, la Cassazione ha respinto la richiesta dei suoi legali di ottenere la detenzione domiciliare. Brusca dunque continuerà a scontare la sua pena nel carcere di Rebibbia.