Ballottaggio, appello di Gambino agli elettori: "Domenica Scegli Caltanissetta"

Manca una settimana al voto e il candidato sindaco Roberto Gambino “tira le somme” di questo intenso periodo di campagna e si concede un appello dedicato agli elettori.
“Sono sempre più orgoglioso del lavoro portato avanti insieme alla mia squadra e a chi dal primo momento ha sostenuto me e il Movimento 5 Stelle Caltanissetta.
Domenica prossima siamo chiamati a fare una scelta. Dal primo momento di questa campagna elettorale io ho posto al centro Caltanissetta. Io ho scelto Caltanissetta e ho voluto lanciare un grande messaggio di speranza con il nostro slogan “SCEGLI CALTANISSETTA”, perché vorrei che insieme a me, ogni Nissena e ogni Nisseno, possano finalmente mettere da parte personalismi e interessi di pochi per ripartire tutti insieme da un progetto e un desiderio comune per rilanciare Caltanissetta. La scelta adesso è proprio questa: vogliamo una Caltanissetta spenta e impantanata come lo è da 20 anni oppure vogliamo rimetterci tutti insieme in marcia per far rifiorire la nostra amata Caltanissetta?
Negli ultimi giorni sento ancora più forte l’affetto e l’appoggio di tantissimi nisseni. Leggo di candidati sindaco al primo turno che prendono le distanze da Giarratana, e se questo si traduce in un appoggio a me e al mio progetto di città, sono ben felice e ribadisco che il dialogo è alla base di una buona amministrazione.
Lo dico pubblicamente, ringrazio Salvatore Messana, Oscar Aiello, Salvatore Licata e Rocco Gumina per non essere caduti nella rete di chi voleva solo inciuciarsi per paura dell’avversario, senza curarsi delle necessità dei nisseni e della città, e lo dico altrettanto chiaramente, sono pronto con ognuno di loro e con le loro forze politiche ad aprire un nuovo confronto per la città, confronto che non spartisce poltrone come la vecchia politica, ma condivide progetti e soluzioni. Tutto ciò solo sotto un unico e corale grido di liberazione: Viva Caltanissetta.
Sapete benissimo che il Movimento 5 Stelle non fa coalizioni, questo è il bello di essere LIBERI, perché c’è spazio solo per le buone idee e le vere competenze, a queste non chiuderemo mai le porte.
Quasi gli interessi di qualche poltrona si pensava di metterli davanti al bene della città!
C’è chi annuncia catastrofi e disastri se io sarò il Sindaco, a loro sorrido perché io, i miei assessori e tutta la mia squadra, abbiamo le idee chiare e le competenze per fare sicuramente meglio di chi ha amministrato Caltanissetta in passato e che è sotto gli occhi di tutti.
Amici!
Inizia una settimana carica e da oggi vi porto con me in giro per Caltanissetta, vedrete!
Desidero concludere con un presupposto: sono Nisseno, con il cuore fra la fontana del Tripisciano e gli affreschi del Borremans della nostra amata Santa Maria La Nova e ho scelto Caltanissetta per viverci . Non ci sarò nato ma la amo. Attaccarmi su questo ha semplicemente aumentato il mio orgoglio di appartenere a questa meravigliosa comunità!”