"Atti persecutori", un giovane ai domiciliari

"Atti persecutori", un giovane ai domiciliari

NISCEMI – Gli uomini del Commissariato hanno dato esecuzione alla misura cautelare della sottoposizione agli arresti domiciliari, emessa dal Gip presso il Tribunale di Gela, su richiesta della Procura della Repubblica di Gela, a carico di Salvatore Di Benedetto (nella foto), 24 anni. Sull’uomo gravrebbero diversi indizi: avrebbe minacciato e perseguitato una donna e, in una circostanza, avrebbe danneggiato a colpi di mazza l’autovettura del compagno della stessa donna..

Leave a comment

Rispondi