Arte, musica, sport e intrattenimento ai tempi del Coronavirus

Le strade delle città italiane sono deserte, sprigionando un fascino insolito e un estraniante silenzio, ma non si può dire lo stesso delle mura domestiche. Dal 13 marzo, infatti, diversi flash mob animano i balconi di tutta Italia intonando l’inno nazionale e canzoni celebri della tradizione, regalando note di colore e di divertimento a grandi e piccoli costretti ad una pausa forzata. Cantare per dimenticare? No, semmai cantare per sentirsi uniti e contrastare un nemico violento e inarrestabile, riempiendo quella monotonia a cui non siamo abituati. A questa immobilità e alle potenzialità del web hanno risposto anche gli artisti con ingegno e creatività, dai propri studi, terrazze e tetti dando vita a diverse modalità di intrattenimento diventando virali sui social. (foto credits @bellobonoangelo)