Arresto per rapina in banca ed evasione

Arresto per rapina in banca ed evasione

I Carabinieri della Stazione di Sommatino, in collaborazione con i colleghi di Campobello di Licata, hanno individuato l’autore della rapina in banca avvenuta il 2 novembre scorso a Sommatino.
Quella mattina un uomo a volto scoperto aveva messo a segno una rapina presso la filiale della banca Monte dei Paschi di Siena di Corso Umberto I. Il suo volto era stato registrato dalle telecamere di sorveglianza e diramato a tutti i reparti dell’Arma. Grazie alla capillare presenza dei Carabinieri su tutto il territorio è stato riconosciuto dai colleghi di Campobello di Licata e identificato in Giuseppe Ciuni, noto pregiudicato e sorvegliato speciale di pubblica sicurezza. Tra l’altro il pregiudicato il giorno della rapina era già sottoposto agli arresti domiciliari per cui dovrà rispondere anche di evasione e violazione delle prescrizioni imposte dall’Autorità Giudiziaria. Il giudice del Tribunale di Agrigento ha immediatamente disposto per lui la detenzione in carcere per cui da sabato sera Ciuni è stato arrestato e ristretto nel carcere di Agrigento.