Amministrative Caltanissetta, sostegno dei “Verdi” al progetto Messana Sindaco

Il Responsabile Regionale dei “Verdi” Carmelo Sardegna, il Responsabile Provinciale Gianluca Romano condividono con entusiasmo i progetti di “Green City” e “Comune Rinnovabile” del programma elettorale di Salvatore Messana, a conferma della forte comunione d’intenti ed obiettivi con il candidato sindaco e i movimenti civici a suo sostegno.
Sono i candidati al consiglio comunale Dott. Maurizio Cioffi e Avv. Franca Carapezza, entrambi nella lista “Caltanissetta Riparte” di “Insieme per Caltanissetta – Patto per la città”, a rappresentare le istanze promosse dalla Federazione dei Verdi.
Essenziale piano di dialogo ed intesa per i Verdi siciliani e per i due candidati il tema ambientale, affrontato nel programma alla voce “Comune Rinnovabile”.
Con il duplice fine della razionalizzazione delle spese e della riduzione dell’impatto ambientale, il progetto Messana Sindaco si propone la realizzazione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili per gli uffici, gli edifici pubblici e di quelli residenziali. A tal riguardo sarà necessario dotarsi dell’Energy Manager, collegato agli
incentivi dei TEE (certificati bianchi) per l’utilizzo efficiente del patrimonio edilizio e impiantistico e l’utilizzazione delle risorse messe in campo dal GSE – Gestore Servizi Energetici per le PA. Si prevede, pertanto, un’operazione complessa che parta dalla realizzazione di tavoli tecnici con le Società e con gli Enti erogatori dei servizi, per valutare quelle attività che potrebbero essere svolte in-house, oppure direttamente concesse a terzi a fronte di un pagamento di royalties ad aziende partecipate/controllate (Srl, Spa, Società consortili, ESCo).
Riprogettare completamente e ripristinare il servizio bus cittadino (TPL), a trazione completamente elettrica. Il Comune ha già in proprietà dei bus elettrici che prioritariamente, dovranno essere adeguati e rimessi in funzione, con totale abbandono degli attuali bus a carburante. Infine progettazione ed installazione di colonnine per la ricarica dei mezzi a motore elettrico e delle bici elettriche a pedalata assistita. L’Amministrazione incentiverà, ove
possibile e nel rispetto assoluto dell’ambiente e della salute pubblica, la realizzazione di impianti fotovoltaici, solare termico, eolico ed anche di impianti produttori di energia “pulita”da sostanze organiche e da biomasse. Obiettivo strategico e prioritario sarà quello di dotare il Comune del P.A.E.S.C. (Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile e il Clima), all’interno del quale andranno ad inserirsi azioni specifiche che contribuiranno al raggiungimento degli obiettivi prefissati per il 2030 dalla Comunità Europea.