Amico, Pasticcere: ”Abbiamo risentito dei divieti di spostamenti tra comuni e di riunioni familiari”

Amico, Pasticcere: ”Abbiamo risentito dei divieti di spostamenti tra comuni e di riunioni familiari”

Il pasticcere di Canicattì, Andrea Amico, traccia un bilancio su come sono andate economicamente le feste natalizie appena terminate. “È andata benino, tra divieti di spostarsi tra comuni e noi abbiamo molti clienti di paesi limitrofi e riunioni di famiglia vietate abbiamo guadagnato molto meno rispetto agli anni passati. A questo si aggiungono le cerimonie sospese. Noi andiamo avanti perché siamo un’azienda familiare e non abbiamo dipendenti estranei”