Alloggi Iacp. Il sindaco di Gela chiede la sospensione degli sfratti

Alloggi Iacp. Il sindaco di Gela chiede la sospensione degli sfratti

Il sindaco di Gela Domenico Messinese, questa mattina al Palazzo di Città, ha incontrato i cittadini che rischiano lo sgombero dalle case popolari di contrada Scavone. Circa 100 famiglie sarebbero coinvolte nel provvedimento dello Iacp. Il primo cittadino ha chiesto all’Istituto di sospendere gli
sfratti ed indire un tavolo tecnico per trovare delle soluzioni idonee. Della questione
sono state informate la Prefettura di Caltanissetta e le forze dell’ordine. “Va approfondita la situazione dei singoli casi, gran parte dei quali in condizioni di inumana indigenza – ha dichiarato Messinese –, perché sia garantita la loro legittimità e siano tutelati gli aventi diritto”.