Allerta tubercolosi, agente contagiato da detenuto: centinaia di persone a rischio

Un agente del corpo di polizia Penitenziaria, in servizio al carcere “Pasquale Di Lorenzo” di Agrigento, è stato infettato da un detenuto malato di tubercolosi. A quanto pare il comandante ha informato il personale del carcere solo lo scorso 14 febbraio. Il rischio contagio potrebbe quindi interessare centinaia di persone, non solo i detenuti e gli agenti che lavorano nel carcere ma anche i familiari.