Al via le demolizioni alla Valle dei Templi di Agrigento

Al via le demolizioni alla Valle dei Templi di Agrigento

E’ cominciata la demolizione degli immobili abusivi realizzati nella zona archeologica di Agrigento. Le ruspe stanno lavorando in contrada Poggio Muscello. “Si comincia con la rimozione di qualche debole graffio all’interno del meraviglioso parco archeologico di 1.300 ettari”, ha detto il sindaco Lillo Firetto. La Procura di Agrigento, all’inizio di giugno, ha intimato l’avvio delle demolizioni. Da due anni è stato completato un censimento degli immobili abusivi: sarebbero 650. L’opposizione dei proprietari, prima intervenuti tramite i legali, poi tentando di fermare le ruspe, non ha impedito la demolizione del muretto di cinta, alto circa 90 centimetri e lungo una ventina di metri, costruito abusivamente nella Valle dei Templi di Agrigento, zona tutelata da vincolo di inedificabilità assoluta. E’ la prima opera da demolire tra quelle indicate dal Comune. Sono intervenuti polizia e Procura.