Agrigento: picchiano un uomo e gli danneggiano l’auto. Arrestati dalla polizia, rimessi in libertà dal giudice

Agrigento: picchiano un uomo e gli danneggiano l’auto. Arrestati dalla polizia, rimessi in libertà dal giudice

Arrestati dalla polizia i fratelli Antonio e Samuele Canzonieri, 24 e 19 anni, di Agrigento accusati di aver picchiato un 55enne agrigentino e averlo mandato in ospedale. L’episodio contestato ai due giovani si è verificato nel quartiere di Villaseta giovedì scorso. I due fratelli avrebbero picchiato il 55enne provocandogli la frattura di un dito e poi avrebbero danneggiato la sua automobile. L’arresto, però, non è stato convalidato dal giudice Manfredi Coffari, così come invece aveva richiesto il pm Emiliana Busto, e li ha rimessi dunque in libertà senza l’applicazione di alcuna misura cautelare.