Agrigento, ospedale: medici, pazienti e infermieri di 5 reparti positivi al Covid

Agrigento, ospedale: medici, pazienti e infermieri di 5 reparti positivi al Covid

Medici, pazienti e infermieri dell’ospedale San Giovanni Di Dio di Agrigento positivi al Covid. Almeno sei positivi nel reparto di medicina, altri tre in cardiologia e almeno due al pronto soccorso, ortopedia e patologia clinica.  Nelle ultime ore sono stati eseguiti diversi tamponi nei vari reparti del nosocomio che avrebbero portato alla luce diversi contagi. L’ex sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, dichiara: “La situazione all’ospedale San Giovanni di Dio è al limite. La Rianimazione  è pressoche’ al  completo. Il reparto Covid è attualmente da 28 posti e sembrerebbe in sovrannumero. Ci sarebbe un aumento notevole dei  contagi anche tra i medici e personale infermieristico . Confido in una corretta e tempestiva informazione alla città dall’ Asp di Agrigento. A ciò si aggiungano i disagi segnalati nel reparto dei pazienti Covid che nel loro isolamento vivono disagi quali perfino la mancanza di carta igienica nei bagni e di sedie e tavoli per consumare i pasti. È tutto sotto controllo? No, non lo è.  La curva dell’epidemia non accenna a scendere. Questo è già il livello di crisi mentre i numeri continuano a crescere. Che cosa si aspetta? Quali altri segnali si attendono per adottare misure più restrittive? Le scuole devono essere chiuse, perché il virus viaggia anche tra asintomatici.  Altre restrizioni vanno adottate subito almeno nelle zone più a rischio assembramento. Sarò felice di dire di essermi sbagliato, quando si affermerà, come spero, che non era necessario tanto allarme. Ma al momento le rassicurazioni non bastano. Serve coraggio e responsabilità. Prima la salute, poi il resto.”