Agrigento: Operatori dello spettacolo e del turismo manifestano alla Valle dei Templi

Agrigento: Operatori dello spettacolo e del turismo manifestano alla Valle dei Templi

Ad Agrigento operatori del turismo e dello spettacolo si sono dati appuntamento alle ore 10 nello spazio antistante il Tempio di Ercole per esprimere la loro indignazione. I lavoratori del comparto del turismo, dello spettacolo e della cultura, hanno manifestato contro una serie di decisioni prese dal Governo Nazionale che penalizzano i settori già gravemente in crisi a causa del Covid. “Un evento che vuole sensibilizzare la classe politica sulla gravissima condizione in cui versano le filiere dello spettacolo e del turismo”. E’ questo l’obiettivo della manifestazione organizzata dagli operatori e imprenditori Salvo Caruso, Emanuele Farruggia, Riccardo Liotta e Christian Vassallo. Per l’occasione – dicono – esprimeremo la nostra indignazione per una serie di decisioni prese dal Governo Nazionale che non ci consentono di lavorare in sicurezza per il futuro, nonostante i già 14 mesi trascorsi nell’indifferenza più totale”. La manifestazione, autorizzata dagli organi competenti, si svolgerà nel rispetto delle norme anti – covid. Previsti diversi momenti di spettacolo e Flashmob. “Come comparto della ricettività non possiamo che essere vicini agli operatori dello spettacolo, nella manifestazione in programma giorno uno maggio, nella valle dei Templi. Con loro condividiamo mesi difficili come quelli segnati dalla pandemia, caratterizzati da incassi quasi nulli e difficoltà anche per i nostri collaboratori”, ha dichiarato il Vice Presidente regionale Federalberghi Francesco Picarella .