Agrigento non dimentica Carmelo Baio e Calogero Reale

Agrigento non dimentica  Carmelo Baio e Calogero Reale
Nel giorno del 65° anniversario della tragedia nella miniera belga di Marcinelle, in cui morirono 262 minatori, di cui due della frazione di Montaperto, l’amministrazione comunale renderà omaggio alle vittime agrigentine.
Oggi alle 18.30 nella piazza principale di Montaperto, dinanzi alla lapide, il sindaco Francesco Miccichè deporrà una corona di alloro. Seguirà un momento di commemorazione in ricordo  dei due minatori agrigentini e in generale dei 163 lavoratori di nazionalità italiana deceduti nella sciagura di Marcinelle. Il Governo, nella “Giornata del Sacrificio del Lavoro Italiano nel Mondo”, istituita in memoria della tragedia di Marcinelle, ricorda tutti i connazionali caduti sul lavoro in patria e all’estero. In osservanza dei valori affermati dall’articolo 1 della Costituzione, invita le pubbliche amministrazioni e le organizzazioni di categoria a ricordare in tale giornata, domenica 8 agosto 2021, i nostri concittadini scomparsi tragicamente.
Il Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale darà informazione dell’alto significato di questa giornata commemorativa alle sedi diplomatiche all’estero, si legge in una nota inviata dal Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Presidente Roberto Garofoli. Iniziativa che è stata accolta e condivisa dal Prefetto Maria Rita Cocciufa.