Agrigento, Musumeci e Savarino: 27 milioni di euro per i lavori di consolidamento della collina su cui sorge il Duomo

Agrigento, Musumeci e Savarino: 27 milioni di euro per i lavori di consolidamento della collina su cui sorge il Duomo

Il Presidente della Regione Nello Musumeci ha consegnato questa mattina presso i locali del Genio Civile di Agrigento i lavori per il consolidamento del colle di San Gerlando. Un’opera da 27 milioni di euro volta a mettere definitivamente in sicurezza il fragile costone soggetto a frana.

“Finalmente dopo un decennio-dichiara il presidente Nello Musumeci-restituiamo serenità alla comunità agrigentina, a quella dei credenti e a tutte le persone che tengono a cuore il patrimonio storico e architettonico della propria città. La cattedrale non è solo un luogo di culto, ma è anche la testimonianza della storia di questa straordinaria città. Fra mille intralci burocratici, in due anni siamo riusciti a fare quello che non si era fatto in dieci anni. Oggi finalmente consegniamo all’impresa tutta la documentazione per l’avvio del cantiere. Lo scivolamento a valle del colle “San Gerlando” aveva causato effetti importanti sulla struttura che poggia su di esso, portando alla chiusura del monumento per otto anni fino al febbraio 2019, quando è stata riaperta ai fedeli.

” E’una vera gioia ed emozione  poter stare al fianco del Presidente Musumeci, soprattutto oggi, durante la cerimonia di consegna  dei lavori di consolidamento della collina su cui sorge il Duomo di Agrigento.”

 Così l’onorevole Savarino, che prosegue

“Questo risultato, frutto anche del lavoro certosino svolto nella Commissione che presiedo, è un atto di amore per la città di Agrigento : non si era mai visto un investimento di 27 milioni di euro, per una unica opera, in questa città.

Voglio ringraziare il Presidente della Regione, Nello Musumeci, per aver fisicamente e  personalmente monitorato la procedura di affidamento dei lavori sul costone della Cattedrale di Agrigento.

Questo impegno preso in campagna elettorale ed oggi mantenuto, conferma la credibilità e la vicinanza del governo regionale alla provincia che mi onoro di rappresentare . Grazie. “