Agrigento, intimidazione: Bottiglie e benzina nel cantiere del viadotto Morandi

Agrigento, intimidazione: Bottiglie e benzina nel cantiere del viadotto Morandi

Ad Agrigento tre bottiglie di plastica con all’interno liquido infiammabile sono state trovate all’interno del cantiere per la manutenzione dei piloni ammalorati del viadotto Akragas. Cantiere che si sta occupando della messa in sicurezza del viadotto Morandi. Non c’è dubbio sul chiaro messaggio intimidatorio. Sul posto la scientifica che ha sequestrato le bottiglie e avviato gli accertamenti e i rilievi. Ad entrare in azione uno o più soggetti che sicuramente hanno approfittato delle ore notturne. A scoprire le bottiglie è stato il responsabile del cantiere che ha immediatamente avvisato le forze dell’ordine.