Agrigento, Covid: chiuse 10 scuole e uffici comunali. Variante inglese

Agrigento, Covid: chiuse 10 scuole e uffici comunali. Variante inglese

Ad Agrigento continuano ad aumentare i contagi da Covid-19, per lo più legati alla “variante inglese”. Il Sindaco Franco Miccichè dopo aver comunicato la chiusura di sei istituti scolastici da lunedì 22 marzo a mercoledì 24 marzo (compreso) – per effettuare le operazioni di sanificazione, con una nuova ordinanza ha ordinato la sospensione delle attività scolastiche, per la presenza di soggetti positivi, per altri quattro istituti scolastici. Rientrano nella chiusura l’I.T.E.T. “Leonardo Sciascia” di via R. Quartararo in contrada Calcarelle – Agrigento; il plesso “De Cosmi” di Piazza del Vespro al Villaggio Mosè e la succursale “De Cosmi” plesso di via degli Eucalipti sempre al Villaggio Mosè; il plesso “Nuova Manhattan” di via De Amicis al Villaggio Peruzzo. Il sindaco Miccichè inoltre comunica la chiusura al pubblico di tutti gli uffici e servizi comunali ad eccezione dei servizi pubblici essenziali, dalle ore 00:00 del 22 marzo 2021 alle ore 24:00 del 6 aprile 2021 che potranno essere contattati a mezzo posta elettronica (e-mail o pec) o telefono. Sarà consentito l’accesso agli uffici cimiteriali, demografici e di Stato Civile dal lunedì al venerdì dalle ore 09,00 alle ore 12,00; sarà accessibile l’ufficio protocollo, solo per le urgenze, nei giorni di martedì e giovedì dalle ore 09,00 alle ore 12,30. Le scuole che erano già state chiuse sono: la scuola dell’infanzia  “Giardino Fiorito” – dell’Istituto Anna Frank – sito in via Regione Siciliana – Agrigento; ICS “Anna Frank” – Sede Centrale, sita in via Matteo Cimarra, 5/A – Agrigento; ITC “M. Foderà” – Sede Centrale, sita in via Matteo Cimarra, 5/A – Agrigento; ICS “R. L. Montalcini” – plesso Federico II (sede centrale), sita in via V. De Sica, snc – Villaggio  Mosè – Agrigento;  ICS “S. Quasimodo” – plessi “G. Fava” e “C. Trupia” siti in viale Monserrato, snc – Monserrato.