Agrigento, aumentano i casi Covid. Sindaco chiude asili e vieta assembramenti a San Leone e via Atenea

Agrigento, aumentano i casi Covid. Sindaco chiude asili e vieta assembramenti a San Leone e via Atenea

Ad Agrigento sono 116 i positivi al coronavirus. Si registra 1 morto per un totale di 11 vittime. Il 24 dicembre in città erano 58 i casi totali. Il sindaco Francesco Miccichè dichiara:“ Un record che ci pone al primo posto in provincia per numero di persone contagiate. Non sappiamo come la situazione possa evolversi nei prossimi giorni” Per questo il sindaco  ha emesso una nuova ordinanza, la n.4 del 10 gennaio 2021, nella quale vieta gli assembramenti sul Lungomare di San Leone, nelle piazze Caratozzolo e Giglia e in via Atenea. Asili nido e scuole materne chiuse ad Agrigento almeno fino a sabato 16 gennaio. E’ quanto disposto dal sindaco che ha firmato un’ordinanza che dispone la chiusura degli Istituti a differenza di quanto previsto dall’ultima ordinanza del presidente della Regione, Nello Musumeci, che invece li aveva lasciati aperti.