Agrigento: arrestato tunisino, minaccia farmacista con petardo e prende a calci auto polizia

Agrigento: arrestato tunisino, minaccia farmacista con petardo e prende a calci auto polizia

Arrestato un tunisino di 35 anni già noto alle forze dell’ordine, che nelle scorse ore ad Agrigento aveva minacciato una farmacista in via Atenea cercando di ottenere il “ritrovil”farmaco anche conosciuto come “l’eroina dei poveri”. Dopo esser stato allontanato dai poliziotti, che lo hanno pure denunciato per minacce, sarebbe ritornato nella stessa farmacia questa volta brandendo nelle mani un grosso petardo avanzando nuove pretese e minacce. Non contento avrebbe anche colpito con alcune pedate una Volante della Polizia di Stato parcheggiata tra via Pirandello e via Empedocle provocando danni alla carrozzeria.