Addio a Salvatore Paolillo, una vita dedicata agli altri

Addio a Salvatore Paolillo, una vita dedicata agli altri

Se n’è andato Salvatore Francesco Paolillo, pensionato postale di Caltanissetta, uomo buono di antichi valori e di profonda dignità, qualità che lo hanno contraddistinto fino all’ultimo, anche quando la malattia ha preso il sopravvento. È stato un padre e marito attento, premuroso e amorevole. Un nisseno che amava la sua città e che non esitare un’attimo a scrivere articoli di denuncia quando vedeva qualcosa che non andava. Volto noto della Settimana Santa, proprietario della Veronica e vice presidente dell’Associazione Piccoli Gruppi Sacri, si è sempre impegnato affinché questa tradizione fosse trasmessa alle future generazioni e con amore e rispetto della sua essenza religiosa. Era un uomo riservato ma allegro, amava la compagnia: tanto tempo dedicato al direttivo dell’associazione Amici del Rapisardi e a coltivare la passione per le auto, rivestendo il ruolo di ufficiale di gara della Coppa Nissena. I funerali si svolgeranno presso la Chiesa Parrocchiale Sacro Cuore, oggi, lunedì 14 dicembre alle 15:30.