A Caltanissetta il corteo di pace dei profughi ospiti del centro Madre Speranza

[embed_video id=37459]Da Caltanissetta parte un messaggio di pace che va dritto al cuore della Francia, colpita dagli attacchi terroristici. Gli immigrati sono scesi per strada per gridare il proprio no al terrorismo, si tratta degli ospiti del Centro Madre Speranza gestito dall’associazione San Filippo Neri di don Alessandro Giambra. I tanti stranieri sono scesi per le strade del centro storico sventolando la bandiera francese, ma anche quelle dei Paesi di rispettiva appartenenza, per manifestare la propria contrarietà alle cosiddette guerre religiose che stanno seminando odio e sangue in tutto il mondo.