13enne investito a Palma di Montechiaro operato al Sant’Elia. I medici sono ottimisti

13enne investito a Palma di Montechiaro operato al Sant’Elia. I medici sono ottimisti

Il 13enne di Palma di Montechiaro, investito due giorni fa a Palma di Montechiaro lungo la strada statale 115 mentre si trovava a bordo della sua bicicletta, è stato sottoposto ad un delicato intervento all’ospedale S.Elia di Caltanissetta. C’è ottimismo sulle sue condizioni e i medici sperano che i traumi subiti non siano così gravi a tal punto da perdere l’arto. L’adolescente si trovava in compagnia di altri tre amici coetanei mentre percorreva la strada statale quando per cause ancora al vaglio degli inquirenti  è stato investito da una Peugeot guidata da un poliziotto che stava raggiungendo la Questura di Agrigento. È stato quest’ultimo a fermarsi, prestare soccorso e chiamare immediatamente l’ambulanza. Il giovane è stato poi trasferito con elisoccorso a Caltanissetta. Le indagini sono seguite dai carabinieri della Compagnia di Licata e dai colleghi della stazione di Palma di Montechiaro.