Non sono tornati in servizio i 41 precari della Camera di Commercio di Caltanissetta -Video

Non sono tornati in servizio i 41 precari della Camera di Commercio di Caltanissetta<span class='video_title_tag'> -Video</span>

Anche oggi, 3 gennaio, i 41 precari in servizio da venti anni alla Camera di Commercio di Caltanissetta non sono tornati in servizio, perchè i contratti non vengono prorogati. Uffici chiusi, servizi all’utenza carenti. Le Segreterie sindacali ed i lavoratori precari della Camera di Commercio di Caltanissetta sono stati ricevuti in Prefettura per la questione della mancata proroga dei contratti.
Insieme ai lavoratori abbiamo espresso la nostra contrarietà nei riguardi della
decisione deliberata dalla Camera di Commercio di Caltanissetta che non ha prorogato
i contratti perché ha stabilito che la proroga disciplinata dalla legge regionale n° 27 del
29 dicembre 2016 e dal decreto legge n° 244 del 30 dicembre 2016 non potrà essere
applicata perché in attesa di sottoscrizione di un nuovo contratto di utilizzo che dovrà
previamente essere deliberato dalla Giunta Camerale in presenza di eventuale parere
favorevole ottenuto dagli Organi che esercitano la Vigilanza sulla CCIAA ed esattamente
la Regione Sicilia a mezzo dell’Assessorato Regionale alle attività produttive,
l’Unicamere ed il Ministero dello Sviluppo Economico.
Abbiamo pertanto rappresentato le ragioni delle nostre opposizioni nei riguardi di
tale decisione considerando che l’art 3 comma 9 della legge regionale n°27 del 29
dicembre recita “in armonia con la disposizione prevista dall’art 1 comma 426
della legge 23 dicembre 2014 n° 190 il temine del 31 dicembre 2016 previsto
dall’ art 30 comma 3 e dall’art 32 della legge regionale n°5/2014 e successive
modifiche ed integrazioni per le finalità volte al superamento del precariato e’
prorogato al 31 dicembre 2018. Le disposizioni del presente comma si
applicano anche alle Camere di Commercio. I commi 8 e 9 dell’art.27 della
legge regionale 17 marzo 2016 n° 3 sono soppressi.”
Per quanto esposto abbiamo stigmatizzato la posizione assunta dal Segretario
Generale della Camera di Commercio che avrebbe potuto addivenire ad una soluzione
immediata perché in presenza di una normativa chiara ed applicabile in tempi utili e
congrui che non avrebbero pregiudicato ne i lavoratori ne l’utenza
Il Prefetto in riscontro alle richieste e alle motivazioni avanzate a supporto, ha
mostrato grande sensibilità ed interesse garantendo di intervenire presso gli uffici
competenti per una risoluzione della questione in tempi brevi.
Confidiamo nell’intervento del Prefetto affinché questi 41 lavoratori che da più di
vent’anni prestano servizio con grande professionalità ed impegno possano tornare a
lavorare ed assicurare i servizi fondamentali fino ora erogati e ad oggi rallentati se non
addirittura bloccati a causa del mancato rinnovo dei contratti.

Cgil Fp Rosanna Moncada
UilPA Carmelino Centorbi
Ugl FNA Salvatore Lauria
Cobas Codir Paolo Licari

Friends link: Windows-7-Ultimate-key Windows-7-Ultimate-key-sale Windows-7-Ultimate-key-online-sale buy-Windows-7-Ultimate-key windows-7-professional-key purchase-windows-7-professional-key windows-7-professional-key-sale windows-7-professional-key-cheap windows-7-professional-key-shop-online buy-windows-7-professional-key