Nuovo caso di meningite all’ospedale Sant’Elia. Il direttore sanitario precisa che la situazione è sotto controllo -Video

Nuovo caso di meningite all’ospedale Sant’Elia. Il direttore sanitario precisa che la situazione è sotto controllo<span class='video_title_tag'> -Video</span>

Un’altro caso di meningite all’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta. Ieri sera un uomo di San Cataldo classe’57 si è presentato in pronto soccorso con i sintomi della patologia come rigidità alla nuca, febbre e un forte stato d’agitazione.
L’uomo, dopo il prelievo del liquor cerebrospinale, che ha confermato la prima diagnosi di meningite, è stato ricoverato nel reparto di Malattie infettive in isolamento ed è stata avviata la profilassi nei confronti delle persone che con lui sono state a contatto.
“Stiamo isolando il germe per avere maggiori certezze e manderemo una provetta al policlinico di Palermo per isolarlo. Nel frattempo il paziente farà una terapia anti batterica e virale. E’ ancora presto per stabilire se si tratti di meningite batterica o virale, anche se molto probabilmente è di tipo batterico”.
“Non c’è assolutamente da fare allarmismo, non è una cosa nuova, sono casi in linea con quelli che ci sono sempre stati”, spiega il direttore sanitario Marcella Santino “Adesso se ne parla di più, ma è importante comunque vaccinarsi, fino a 30 anni il vaccino è gratuito così come lo è per gli anziani o per chi è affetto da particolari patologie.
Il 22 dicembre scorso un altro caso di meningite aveva colpito un pastore di 70 anni di Santa Caterina adesso già dimesso dal nosocomio nisseno.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Friends link: Windows-7-Ultimate-key Windows-7-Ultimate-key-sale Windows-7-Ultimate-key-online-sale buy-Windows-7-Ultimate-key windows-7-professional-key purchase-windows-7-professional-key windows-7-professional-key-sale windows-7-professional-key-cheap windows-7-professional-key-shop-online buy-windows-7-professional-key