Fondi Ue: Sicilia lenta, ma superato il target di spesa

(AGI) – Palermo, 4 gen. – – Tutti i 52 Programmi operativi dei Fondi strutturali europei hanno superato i target di spesa evitando la perdita di risorse legata alla scadenza del 31 dicembre 2013. In totale la spesa ha raggiunto il 52,7 delle risorse programmate, a fronte di un obiettivo minimo di spesa per il 2013 pari al 48,5 per cento. Alla fine del 2012 la spesa era ferma al 37 per cento. Il risultato emerge dai dati aggiornati alla fine dell’anno e validati dal Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione economica (Dps) e dal Ministero del Lavoro relativi alla spesa certificata, che misura lo stato di attuazione della politica di coesione per il complesso delle Regioni italiane. Riguardo al Fesr, la Sicilia, tuttavia certifica una spesa pari al 37,6%, un miliardo 229 milioni, a fronte di risorse programmate per 4 miliardi 359 milioni, confermando le lentezze del sistema, sebbene abbia superato l”esame’; meglio sul versante Fse: spesa certificata di 582 milioni, 54%, rispetto a risorse per un miliardo 632 milioni. (AGI) . 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Friends link: Windows-7-Ultimate-key Windows-7-Ultimate-key-sale Windows-7-Ultimate-key-online-sale buy-Windows-7-Ultimate-key windows-7-professional-key purchase-windows-7-professional-key windows-7-professional-key-sale windows-7-professional-key-cheap windows-7-professional-key-shop-online buy-windows-7-professional-key