"Fasce deboli di classe A e di classe B"

"Fasce deboli di classe A e di classe B"

Non sembrano finire le malefatte dell’Amministrazione Campisi nemmeno a fine legislatura. <div>Malefatte perpetrate ai danni dei Cittadini Nisseni che, nella fattispecie, appartengono alle fasce più deboli e tra questi a discapito di coloro che sono ancora più deboli.Sembra infatti che tra le famiglie meno abbienti, il Sindaco Michele dott. Campisi, rappresentato dall’Assessore Firrone, abbia voluto creare delle categorie di serie A e di serie B. Apparterrebbero alla prima categoria delle fasce deboli i Nisseni sfortunati che vantano un ISEE di zero euro e nessuna proprietà immobiliare, mentre alla seconda i rimanenti Nisseni della fascia debole con ISEE zero e nessun altra proprietà.</div> <div>La differenza tra le due categorie della stessa fascia di deboli Cittadini Nisseni? Semplice, mentre i primi nella sfortuna che purtroppo si ritrovano hanno la fortuna di avere alcuni amici, i secondi non hanno neanche quella e pertanto non idonei a percepire aiuti economici anche se sotto forma di buoni spesa. Tutto questo con la compiacenza dell’Assessore Firrone che, invece di ammettere l’incapacità di dirigere il proprio Assessorato, dichiara di sconoscere taluni fatti dallo scrivente più volte palesati. Agisca invece di parlare! Se qualcuno ha determinate colpe è giusto che paghi. Ci venga a spiegare l’Assessore Firrone come mai nell’anno 2013 gli aiuti economici sono stati ridotti all’osso solo per alcuni mentre per altri sono stati molto sostanziosi.</div> <div>Ci venga a spiegare l’Assessore Firrone come mai, nonostante la determina Dirigenziale avente ad oggetto il blocco di qualunque tipo e forma di aiuto economico nell’ultimo semestre del 2013, qualche aiuto, solo per alcuni, sono stati assegnati ricorrendo all’escamotage del pagamento tramite l’ECONOMO COMUNALE.    </div> <div>Ci spieghi perché nel periodo Natalizio all’improvviso, senza alcun annuncio, sono stati distribuiti buoni spesa, uno per componente familiare, nonostante lo stesso aveva dichiarato che l’intervento non si sarebbe fatto per mancanza di tempo.</div> <div>Di queste e di molti altri atti dovranno rispondere l’Assessore ed il Dirigente del settore dinanzi la Commissione Trasparenza quando farò richiesta di una convocazione straordinaria ai sensi Art. 13 comma 3 lett. d-e dello statuto del comune di Caltanissetta per prendere  visione dell’elenco completo di persone che nel 2013 hanno ricevuto aiuti economici, anche sotto forma di buoni spesa, e di tutte le istanze di sussidio giacenti presso gli uffici a cui non si è dato seguito.</div> <div>Una Commissione che, per effetto della normativa sulla privacy, sarà celebrata a porte chiuse ed alla presenza dei soli Consiglieri Comunali, dell’Assessore e del Dirigente del settore, e che avrà lo scopo di valutare quali criteri ed i parametri sono stati utilizzati per assegnare i vari contributi.</div> <div>Non appena la Commissione, presieduta dal Consigliere Fiaccabrino, avrà sentito le parti chiamate  e visionato le carte, renderemo  noto alle famiglie meno fortunate i motivi per cui nel corso del 2013 non hanno percepito alcun aiuto economico ne tanto meno alcun buono spesa per il Natale.   </div> <div>                                                                                                        Firmato</div> <div>                                                                                                                  Calogero Adornetto</div> <div>                                                                          &nbsp;                               Consigliere Comunale M.P.A.   </div>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Friends link: Windows-7-Ultimate-key Windows-7-Ultimate-key-sale Windows-7-Ultimate-key-online-sale buy-Windows-7-Ultimate-key windows-7-professional-key purchase-windows-7-professional-key windows-7-professional-key-sale windows-7-professional-key-cheap windows-7-professional-key-shop-online buy-windows-7-professional-key