Dopo tre anni di processo, assolti i tre giocatori della pallamano Giovanni Paolo II di San Cataldo

Dopo tre anni di processo, assolti i tre giocatori della pallamano Giovanni Paolo II di San Cataldo

Dopo tre anni si è definita la vicenda giudiziaria che ha riguardato tre giocatori della Pallamano Giovanni Paolo II di San Cataldo al termine di una partita del campionato di serie B contro la Orlandina di Capo d’Orlando.
Sono comparsi dinanzi al Giudice due giocatori ed un tifoso della squadra sancataldese per rispondere dei reati di lesioni, minacce e percosse, a seguito delle querele presentate dall’allenatore e dal Dirigente della squadra messinese,
poi costituitisi parti civili.
Sia il P.M. che le parti civili avevano chiesto la condanna degli stessi. Nonostante il ciclone abbattutosi sugli imputati, gli interessati hanno sempre respinto le accuse immotivate rivolte nei loro confronti.
Dopo un lungo ed articolato dibattimento, il Giudice del Tribunale di Caltanissetta (D.ssa Giuseppina Figliola) ha assolto gli stessi dai reati contestati perché i fatti non sussistono, accogliendo la tesi proposta dal difensore l’Avv.
Boris Pastorello.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Friends link: Windows-7-Ultimate-key Windows-7-Ultimate-key-sale Windows-7-Ultimate-key-online-sale buy-Windows-7-Ultimate-key windows-7-professional-key purchase-windows-7-professional-key windows-7-professional-key-sale windows-7-professional-key-cheap windows-7-professional-key-shop-online buy-windows-7-professional-key
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com