Camionista accoltella venditore ambulante per una protezione per cellulare: arrestato dai Carabinieri

Camionista accoltella venditore ambulante per una protezione per cellulare: arrestato dai Carabinieri

Gela (GE) – Nella notte i Carabinieri del Reparto Territoriale di Gela, hanno arrestato R.R., un autotrasportatore 60enne gelese, già noto alle FF. di PP., per tentato omicidio e porto abusivo di arma.
I fatti si sono svolti nella serata di ieri sul trafficato lungomare Federico di Svevia di Gela dove l’uomo per futili motivi ha improvvisamente estratto un’arma da taglio cercando ripetutamente di colpire al torace un venditore ambulante cingalese di 28 anni, incensurato e regolare sul territorio nazionale. I fendenti, grazie alla reattività della vittima, non sono andati a segno perché parati con un braccio dalla stessa.
L’immediata attività d’indagine, avviata grazie all’allarme dato da un cittadino al 112, esperita dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile dell’Arma gelese, ha permesso, seguito ininterrotta battuta di ricerca, di individuare il mezzo del fuggitivo e poi trarlo in arresto a seguito della certa identificazione dello stesso.
Alla base della veemente e sproporzionata reazione vi sarebbe l’acquisto di una pellicola protettiva per cellulare che l’acquirente avrebbe ritenuto non conforme alle aspettative.
Il ferito, trasportato presso il locale pronto soccorso dell’ospedale civile “V. Emanuele II”, é stato riscontrato affetto da lesioni da taglio al braccio e giudicato guaribile in gg. 30 (trenta) s.c., venendo poi dimesso.
L’Arma del delitto non è stata ancora rinvenuta.
L’arrestato, espletate le formalità di rito, é stato tradotto presso la locale casa circondariale a disposizione dell’Autorità di Gela (CL) competente.
Procede incessante l’attività di controllo da parte delle Forze dell’Ordine che, in occasione delle Festività Natalizie hanno incrementato i servizi di prevenzione e che, ancora una volta, grazie alla fondamentale collaborazione della cittadinanza, hanno fornito una pronta risposta ad un grave fatto delittuoso che poteva assumere proporzioni ben più gravi, garantendo la sicurezza collettiva

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Friends link: Windows-7-Ultimate-key Windows-7-Ultimate-key-sale Windows-7-Ultimate-key-online-sale buy-Windows-7-Ultimate-key windows-7-professional-key purchase-windows-7-professional-key windows-7-professional-key-sale windows-7-professional-key-cheap windows-7-professional-key-shop-online buy-windows-7-professional-key