Protesta degli abusivi, il sindaco chiama il Prefetto: convocato tavolo tecnico -Video

Protesta degli abusivi, il sindaco chiama il Prefetto: convocato tavolo tecnico<span class='video_title_tag'> -Video</span>

Questa mattina una nuova protesta degli abusivi delle case popolari di Caltanissetta. Nuovi sfratti sono stati notificati a chi anni fa ha occupato abusivamente alloggi popolari ma che in questi anni ha pagato regolarmente i bollettini all’Istituto autonomo case popolari, ha ottenuto la residenza dal comune e l’allaccio Enel. Hanno anche pagato acqua e spazzatura, quindi la domanda nasce spontanea, abusivi per restare ma non per pagare? Il sindaco Ruvolo è stato bloccato, intorno a mezzogiorno davanti un bar di Piazza Garibaldi, sono intervenuti i vigili urbani e i poliziotti della Questura di Caltanissetta. Una delegazione di abusivi è salita nella sala gialla di Palazzo del Carmine dove si è tenuto l’incontro con il sindaco e l’assessore alle politiche sociali Carlo Campione che ha spiegato di aver raggiunto un accordo con il direttore dell’IACP Vincenzo Zafarana, nessuno sfratto fino a febbraio. Ma tutto quello che è venuto fuori anche davanti agli agenti della Questura, lascia perplessi, come detto in questi dieci anni tante sono state le somme pagate dagli abusivi. Il sindaco Ruvolo ha ribadito che la responsabilità non è dell’amministrazione comunale ma deve essere la Regione Siciliana a varare la legge per la sanatoria e la regolarizzazione. Ruvolo ha poi chiamato il Prefetto che ha deciso di convocare un tavolo urgente per scongiurare una vera e propria emergenza abitativa, infatti sono circa 160 gli alloggi che devono essere sgomberati.

Friends link: Windows-7-Ultimate-key Windows-7-Ultimate-key-sale Windows-7-Ultimate-key-online-sale buy-Windows-7-Ultimate-key windows-7-professional-key purchase-windows-7-professional-key windows-7-professional-key-sale windows-7-professional-key-cheap windows-7-professional-key-shop-online buy-windows-7-professional-key