I precari delle Camere di commercio siciliane prorogati fino al 31 dicembre 2018 -Video

I precari delle Camere di commercio siciliane prorogati fino al 31 dicembre 2018<span class='video_title_tag'> -Video</span>

“Siamo soddisfatti per il ritorno al lavoro dei precari delle Camere di Commercio di Caltanissetta, Agrigento, Trapani ed Enna e ringraziamo l’assessore regionale alle attività produttive, Mariella Lo Bello per essersi prodigata nella direzione auspicata dalla nostra Organizzazione sindacale”.
Dichiara Ernesto Lo Verso, Reggente regionale della Federazione Autonomie Locali dell’Ugl e Salvatore Lauria, Segretario in provincia di Caltanissetta della categoria.
“L’articolo 3, comma 9, della legge regionale n.27 del 29 dicembre 2016 – aggiungono i sindacalisti dell’Ugl – ha previsto la proroga al 31 dicembre 2018 dei contratti in favore dei lavoratori delle quattro Camere di Commercio interessate ed il ritardo nell’applicare detta norma aveva destato malumore tra i lavoratori fino a spingere la nostra organizzazione ad iniziative e forme di protesta per chiedere l’attuazione di quanto previsto nella citata norma regionale”.
“Vigileremo sulla vicenda – concludono Lo Verso e Lauria – affinchè il sacrosanto diritto al lavoro dei precari non venga calpestato e seguiremo gli sviluppi politici ed amministrativi per una stabilizzazione definitiva di questa platea di lavoratori”.
A Caltanissetta si sono comunque registrati malumori perché i 41 lavoratori precari, con un sms informale, sarebbero stati invitati a prendere servizio. Ne è nata una protesta dei sindacati, Cgil, Cobas Codir e Ugl Fna, che hanno chiesto prima un atto formale della giunta camerale.

Friends link: Windows-7-Ultimate-key Windows-7-Ultimate-key-sale Windows-7-Ultimate-key-online-sale buy-Windows-7-Ultimate-key windows-7-professional-key purchase-windows-7-professional-key windows-7-professional-key-sale windows-7-professional-key-cheap windows-7-professional-key-shop-online buy-windows-7-professional-key